Silvia Ricci Lempen

RICCI
© BAK / Julien Chavaillaz

Silvia Ricci Lempen

Premi svizzeri di letteratura 2021 

Nata a Roma nel 1951, Silvia Ricci Lempen studia filosofia alle università di Roma e di Ginevra. Dopo aver conseguito il dottorato, lavora come giornalista: è caporedattrice di Femmes Suisses e collaboratrice di Le Temps e La Gazette de Lausanne. Attualmente si dedica alla scrittura di libri e si impegna per la causa femminile. Autrice di un saggio sulla questione del genere e di diversi romanzi premiati, Silvia Ricci Lempen ha la particolarità di scrivere sia in italiano che in francese.

I sogni di Anna/ RICCI
© BAK / Julien Chavaillaz

«I sogni di Anna»

Un’architettura raffinata racchiude le storie delle cinque protagoniste, intrecciate fra loro lungo il filo di un tempo che scorre a ritroso: dal futuro al primo Novecento, attraverso vari luoghi e scenari europei. I punti di vista delle cinque donne si alternano, conciliando il sogno al realismo. Tali elementi, uniti alla riflessione sulla condizione femminile, fanno dei Sogni di Anna di Silvia Ricci Lempen un romanzo importante e originale, che ben esprime la vitalità di una letteratura fuori dagli stereotipi.

Vita Activa
ISBN 978-8-899951184