Leila Schayegh

Foto in bianco e nero di Leila Schayegh. Tiene il suo violino sul petto, con gli occhi chiusi.
Leila Schayegh - Maestra della musica antica
© Matthias Müller

Leila Schayegh

Maestra della musica antica


Leila Schayegh, violinista e ricercatrice originaria di Winterthur e residente a Basilea, è una maestra della musica antica che proietta nel presente le opere della musica barocca.

Poco dopo aver studiato violino classico a Basilea è stata allieva di Chiara Banchini (vincitrice di un Premio svizzero di musica 2021) alla Schola Cantorum Basiliensis. Da allora si è dedicata alle prassi esecutive storiche della musica antica, fino a diventare una delle soliste e musiciste da camera più rinomate in questo ambito. Il repertorio di Leila Schayegh copre 300 anni, un periodo enorme che testimonia la varietà della musica barocca, e negli ultimi anni si è arricchito di opere dell’epoca classica e romantica. Nel 2018 l’artista ha inciso le sonate per violino di Johannes Brahms e nel 2021 le sei sonate e partite per violino solo di Johann Sebastian Bach, che rientrano dell’Olimpo dei brani per violino.

Dal 2010 Leila Schayegh insegna violino barocco alla Schola Cantorum Basiliensis e trasmette agli studenti e alle studentesse la sua vastissima conoscenza storica, sensibilizzandoli all’importanza di un’interpretazione personale e indipendente della musica antica.

Web

Instagram

Spotify

Youtube

Pachelbel Kanon - La Centifolia/ Leila Schayegh

Bologne Violin Concerto in D Major | Leila Schayegh | Tafelmusik