Christoph Schneeberger

SCHNEBERGER
© BAK / Julien Chavaillaz

Christoph Schneeberger

Premi svizzeri di letteratura 2021 

Nato in Argovia nel 1976, Christoph Schneeberger cresce a Vogelsang e a Birr, studia all’Istituto letterario svizzero di Bienne e nel 2018 consegue un master in scrittura letteraria alla Hochschule der Künste di Berna. Declinando in varie forme le proprie pratiche e identità, abbatte le barriere tra i settori artistici. E così X Noëme (è il suo nome di drag queen) dà voce a una lettura performativa sulla base del suo romanzo premiato Neon Pink & Blue.

Neon Pink Blue/ SCHNEBERGER
© BAK / Julien Chavaillaz

«Neon Pink & Blue»

Per questa biografia a cavallo tra i sessi la voce narrante trova una forza linguistica tutta sua, che va oltre una grammatica puntuale e oggettivante per arrivare a una neutralità di genere color fucsia, un neutro al neon, per così dire. Il congiuntivo si mette costantemente di traverso, mettendo in discussione l’identità indicativa e facendo implodere abitudini, certezze e generi. Dal dialogo con Walser e Rousseau, Heine e von der Heide, canzoni in svizzero tedesco e altre della tradizione popolare nasce una ricerca dell’io, un’esperienza di sé, un’incarnazione corale e queer. Il filo rosso, che qui è blu, si fa strada tra pose e maschere, distorsioni e travestimenti, provvisorietà e precarietà di ogni singolo essere umano.

Verlag die Brotsuppe
ISBN 978-3-03867-027-8