Viviane Chassot

Viviane Chassot, Schweizer Musikpreis 2021
Viviane Chassot
© Marco Borggreve

Viviane Chassot

Una brillante ambasciatrice della fisarmonica

La fisarmonicista Viviane Chassot (*1979, Zurigo) vive a Basilea ed è un’estimatrice tanto dei vecchi maestri, da J.S. Bach a Joseph Haydn, quanto delle più recenti melodie di Helena Winkelman o Stefan Wirth, che include nel suo repertorio concertistico. Un superamento, quindi, dei confini dei generi musicali, per passare dalla musica classica al jazz, alla world music e all’improvvisazione. Con le sue interpretazioni musicali sensibili, fresche e controllate, l’eclettica musicista riesce a fare appassionare in molti a uno strumento classico di nicchia dalla sonorità sempre diversa.

Forte del supporto, a partire dall’età di 12 anni, di personalità del calibro di Ernst Kaelin e Gérard Fahr, nel 2006 si diploma come insegnante e concertista presso l’Università delle Arti di Berna con Teodoro Anzellotti. Tra il 2009 e il 2013, la musicista libera professionista frequenta numerosi corsi di perfezionamento a Lipsia, tra gli altri con András Schiff e Alfred Brendel. Come solista e musicista da camera, si esibisce in rinomate sale da concerto e in famosi festival in tutto il mondo. Nel 2015 riceve il Swiss Ambassador’s Award a Londra. Prima fisarmonicista ad aver firmato un contratto con l’etichetta Sony Classical, i suoi arrangiamenti per fisarmonica dei concerti per pianoforte di W.A. Mozart, registrati con Camerata Bern nel 2019, le sono valsi in quello stesso anno una nomination all’International Classical Music Award. Nell’maggio del 2021 pubblica l’album «Pure Bach», una raccolta di arrangiamenti di opere solistiche di J.S. Bach.

Website

Youtube

Viviane Chassot about inspiration. A portrait by Idit Kobrin (kobrini.com)

Viviane Chassot, Camerata Bern - Viviane Chassot plays Mozart. About the Project

Viviane Chassot - Haydn Concertos played on the Accordion - About the Project

Viviane Chassot live 2018 – Basel, Paris, Washington