Chiara Banchini

Chiara Banchini, Schweizer Musikpreis 2021
Chiara Banchini
© Susanna Drescher

Chiara Banchini

Una specialista del barocco di fama mondiale

Nata a Lugano nel 1946, la violinista Chiara Banchini è una delle più importanti interpreti della musica barocca. Dopo gli studi al Conservatorio di musica di Ginevra con Corrado Romano, conclusi nel 1971 con l’assegnazione del premio di virtuosità, nel 1975 consegue un diploma di solista all’Aia. Gli incontri con Nikolaus Harnoncourt e Sigiswald Kuijken accendono la sua passione per il violino barocco e la pratica esecutiva storica. Al tempo stesso è anche membro dell’ensemble Contrechamps e inizia a comporre opere di stampo contemporaneo. Nel 1981 fonda l’Ensemble 415, specializzato nella musica del tardo XVII e XVIII secolo. È in questo contesto che, fino al 2012, vedono la luce pluripremiate registrazioni con strumenti storici originali.
Come violinista barocca, direttrice d’orchestra e docente, Chiara Banchini ha lavorato con orchestre rinomate come la Theresia Orchestra, la Chappelle Royale e la Camerata Bern e insegnato al Centre de musique ancienne di Ginevra e, fino al 2010, alla Schola cantorum di Basilea.

Youtube

Ensemble 415 - Le Grand Concert d'Adieu 2011

REMA Awards 2019 - Chiara Banchini

Antonio Vivaldi Sonata a tre La Folia, Chiara Banchini

TARTINI // Sonata XVII In D Major: Furlana, by Chiara Banchini