Benjamin von Wyl

VONWYL
© BAK / Julien Chavaillaz

Benjamin von Wyl

Premi svizzeri di letteratura 2021 

Nato nel 1990, Benjamin von Wyl studia germanistica e storia all’Università di Basilea. Dopo aver ottenuto il bachelor è impiegato come redattore (quadro) presso Vice Switzerland e poi fino al 2016 come drammaturgo al teatro Neumarkt di Zurigo. Da quell’anno lavora come giornalista indipendente per diverse testate, tra cui la Wochenzeitung e Swissinfo. Parallelamente scrive regolarmente brevi testi in prosa e nel 2017 pubblica il suo primo romanzo, Land ganz nah.

Hyäne/ VONWYL
© BAK / Julien Chavaillaz

«Hyäne»

Farsi antimondo o farsi ricalibrare: spetta a te scegliere. L’hai già fatto?

Con Hyäne, Benjamin von Wyl ha scritto un romanzo in tutto e per tutto contemporaneo. In un hic et nunc fatto di lavori precari, di tecniche mediatiche del sé e di interrogativi intorno alla questione politica in un mondo ultra-capitalizzato, tutto è descritto in modo molto preciso e raccontato facendo ricorso a un linguaggio frenetico, con uno sguardo particolarmente attento all’ipocrisia di alcune convenzioni sociali e strategie di controllo. Letteratura contemporanea!

lectorbooks
ISBN 978-3-906913-23-0