Kazuo Shinohara: 3 Houses

Kazuo Shinohara: 3 Houses

Architettura e sensualismo

Questo libro in brossura, prevalentemente in bianco e nero in un formato estremamente ampio, presenta tre opere di diverse fasi creative dell’architetto giapponese Kazuo Shinohara (1925–2006) in un design pregiato di grande eleganza. Gli elementi del libro sono vari: la sovraccoperta dall’effetto grafico; planimetrie estremamente dettagliate, appositamente ridisegnate; fotografie in bianco e nero ottimamente riprodotte; schizzi isolati dalle tinte scolorite; fogli colorati per separare le parti del libro; brevi testi in tedesco e giapponese a caratteri grandi. Ogni componente viene trattata in modo indipendente, ma la loro somma forma un tutt’uno armonioso. Una parte conclusiva di saggistica, abbastanza lunga, con testi a due colonne ad allineamento giustificato, viene ravvivata da un posizionamento insolito ma assai gradevole delle immagini di riferimento. Da tutti i punti di vista, l’architettura viene mostrata con generosità e benevolenza, con un impatto attrattivo se non, per certi versi, persino sensuale. Il libro si rivolge così a un pubblico che va ben oltre gli specialisti del settore. Il fatto che ci siano cinque nomi a firmare il design è riprova dell’alto livello di impegno e dell’attenzione ai dettagli con cui si è lavorato al volume.

Autore/i
Christian Dehli, Andrea Grolimund, Zürich
Grafico
Elektrosmog & Marco Walser, Natalie Rickert,
Marina Brugger, Zürich
Impressione
DZA Druckerei zu Altenburg GmbH, Altenburg (DE)
Pubblicazione
Quart Verlag, Luzern
ISBN
978-3-03761-167-8